Firenze dice addio alla piccola Sofia, i funerali a San Miniato al Monte

Una tenera immagine di Sofia con la mamma Caterina Ceccuti (da Facebook)

Una tenera immagine di Sofia con la mamma Caterina Ceccuti (da Facebook)

FIRENZE – Si svolgeranno nella basilica di San Miniato al Monte a Firenze i funerali della piccola Sofia De Barros, la bambina fiorentina di 8 anni affetta da una rara e gravissima malattia, la leucodistrofia metacromatica. La data dei funerali è fissata per giovedì 4 gennaio alle ore 11, come ha annunciato la mamma Caterina su Facebook.

 

 

La bambina, figlia di Guido De Barros e della giornalista Caterina Ceccuti, era nata il 25 agosto 2009 e stava combattendo da anni contro il suo male. Era diventata il simbolo della battaglia per l’accesso al metodo Stamina. Sofia aveva ricevuto delle infusioni secondo la metodica agli Spedali Civili di Brescia ma è rimasta al centro di battaglie legali, prima che il metodo ricevesse il definitivo parere negativo da due commissioni ministeriali. Il suo caso aveva commosso l’Italia.

La notizia della sua morte, avvenuta sabato 30 dicembre, è stata data dai genitori su Facebook con questo post


Caterina Ceccuti

Ieri sera la nostra piccola straordinaria bambolina Sofia è volata in cielo direttamente dalle braccia di mamma e babbo. Ora per lei non esiste più dolore, c’è solo l’amore. Per chi volesse salutare insieme a noi la nostra bambina comunicheremo i dettagli della cerimonia non appena potremo. Grazie a tutti quelli che l’hanno amata e a tutti quelli che la ricorderanno nelle loro preghiere. Cate e Guido

Messaggi di cordoglio sono arrivati da ogni parte ai genitori e al nonno, il professor Cosimo Ceccuti presidente della Fondazione Spadolini.

 

 

 

Tags: , ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Privacy Policy

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare