Corte dei Conti, morto improvvisamente il giudice Ignazio Del Castillo

Il presidente Ignazio Del Castillo (al centro) durante l'inaugurazione dell'anno giudiziario contabile 2016 a Firenze

Il presidente Ignazio Del Castillo (al centro) durante l’inaugurazione dell’anno giudiziario contabile 2016 a Firenze

FIRENZE – Grave lutto nella Magistratura contabile. È morto improvvisamente a 75 anni il giudice Ignazio Del Castillo, Presidente Aggiunto onorario della Corte dei conti e già Presidente presso la Sezione giurisdizionale regionale per la Toscana di Firenze fino al giugno 2016. Originario della provincia di Palermo, dove era nato il 30 aprile 1942.

I FUNERALI

La scomparsa del magistrato è avvenuta per un malore improvviso venerdì 29 dicembre mentre si trovava in vacanza. I funerali si svolgeranno domani giovedì 4 gennaio alle ore 15, presso la Chiesa del Sacro Cuore in via Capo di Mondo 80 a Firenze, in quella che era ormai diventata la sua città. Poco distante dagli uffici di viale Mazzini della Corte dei Conti Toscana, dove il dottor Del Castillo è stato per molti anni ricoprendo numerosi ed importanti incarichi.

LA CARRIERA

Del Castillo Aveva iniziato la sua carriera nel novembre 1976 ad Ancona nel ruolo di «referendario». Successivamente era diventato Consigliere delegato presso la Delegazione regionale per la Toscana e quindi vice Procuratore generale presso la Procura regionale per la Toscana. Da Firenze Del Castillo passò quindi a Bologna come Procuratore regionale presso la Procura regionale per l’Emilia Romagna. Quindi il passaggio dalla magistratura inquirente a quella giudicante a Trento nel 2011 come Presidente presso la Sezione giurisdizionale per il Trentino Alto Adige. Da lì il ritorno a Firenze ancora come Presidente presso la Sezione giurisdizionale regionale per la Toscana fino al giugno 2016, quando al termine della sua carriera ha lasciato il servizio, sostituito dal dottor Amedeo Federici.

«Molto intensa – si legge in una nota della Corte dei Conti fiorentina – è stata anche la sua attività scientifica, soprattutto nella materia della contrattualistica pubblica, alla quale ha affiancato la partecipazione a convegni e ad iniziative formative presso prestigiose strutture pubbliche e private».

 

AGGIORNAMENTO 4 gen 2018

Folla di colleghi e amici ai funerali del Presidente Aggiunto onorario della Corte dei conti Ignazio Del Castillo che si sono svolti a Firenze. Tutti si sono voluti stringere ai familiari presenti nel ricordo del magistrato scomparso improvvisamente il 29 dicembre scorso. Con la moglie signora Gianna Archimede e i figli Giuseppe e Francesco, c’era il collega e amico di sempre Claudio Galtieri, già procuratore generale della Corte dei Conti a Roma ma in precedenza anche procuratore generale per la Toscana a Firenze.

«Quarantun’anni passati insieme a Ignazio non sono pochi – ha detto commosso Galtieri in quella che forse è stata la più sofferta ‘requisitoria’ della sua vita – ci sentivamo quasi tutti i giorni sia per lavoro che per l’amicizia tra le nostre famiglie. Qualcuno ironicamente diceva che eravamo fidanzati. Ma anche quando abbiamo lavorato in uffici e ruoli diversi il nostro contatto e il comune modo di operare non mancavano mai».

Tra i presenti nella chiesa dei Sacro Cuore a Firenze il presidente della sezione giurisdizionale toscana della Corte Amedeo Federici, la neo presidente della sezione di controllo della Toscana Cristina Zuccheretti (insediata dal 1 gennaio 2018), il procuratore regionale Acheropita Mondera Oranges, il generale Benedetto Lipari comandante provinciale della Guardia di Finanza, il dottor Gaetano Ruello già Avvocato Generale presso la Corte d’Appello di Firenze.

«Ciao Papà, sarai sempre presente ogni volta che sarò chiamato a scegliere tra ciò che è giusto e ciò che è facile» ha detto il figlio Francesco a nome dei familiari. Qui l’audio del suo saluto al termine della funzione religiosa.

Qui il commosso ricordo del dottor Claudio Galtieri (Audio)

 

 

 

Tags:

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare