Vigili del Fuoco, cambia il Direttore regionale Toscana: lascia Agresta, atteso Lupica

da sin. Giuseppe Romano, Roberto Lupica, Gregorio Agresta e il Capo del Corpo dei Vigili del Fuoco Gioacchino Giomi al 50° anniversario dell'alluvione di Firenze

da sin. Giuseppe Romano, Roberto Lupica, Gregorio Agresta e il Capo del Corpo dei Vigili del Fuoco Gioacchino Giomi al 50° anniversario dell’alluvione di Firenze

FIRENZE – Cambio alla guida dei Vigili del Fuoco della Toscana. Il Direttore regionale Gregorio Agresta ha lasciato il 31 gennaio il servizio attivo, dopo 38 anni di appartenenza al Corpo. Nuovo direttore regionale dovrebbe essere Roberto Lupica, dirigente generale, che era stato comandante provinciale di Firenze dal settembre 2015 al gennaio 2017. La sua nomina ufficiale è attesa dopo che il Consiglio dei Ministri (entro la prima metà di febbraio) nominerà due nuovi dirigenti generali. Subito dopo il posto «vacante» della Toscana, attualmente ricoperto per l’ordinaria amministrazione del comandante provinciale di Firenze Claudio Chiavacci, avrà un nuovo titolare.

In un messaggio WhatsApp ai giornalisti toscani e fiorentini in particolare l’ingegner Agresta ha ringraziato «per il grande sostegno che date ogni giorno ai Vigili del Fuoco». Agresta era arrivato a Firenze il 16 febbraio 2015, proveniente da Roma dove era capo della Direzione Centrale per la Formazione. Prese il posto dell’ingegner Giuseppe Romano, attuale capo dell’Emergenza e tra i nomi che circolano come possibile nuovo Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, alla scadenza del mandato (novembre 2018) dell’attuale comandante Gioacchino Giomi.

LA CARRIERA DI AGRESTA

Agresta, 65 anni e calabrese doc, laureato in Ingegneria Civile e Trasporti nel 1978, è entrato a far parte del Corpo dei Vigili del Fuoco il 4 dicembre 1980. Nel corso della sua carriera è stato, tra l’altro, vice comandante a Catanzaro e Roma, comandante provinciale a Verona, direttore regionale per la Calabria dal 2007 al 2009.

Tra le numerose missioni operative cui Agresta ha partecipato, «una delle più significative a livello emotivo – si legge in una nota – è stata il recupero del relitto della tragedia di Ustica, per il quale Gregorio Agresta ha curato la progettazione e il coordinamento del trasporto. Il relitto del DC9 dell’Itavia, ricomposto in un hangar dell’aeroporto di Pratica di Mare, rimase a disposizione della magistratura fino al 5 giugno 2006, data in cui fu trasferito grazie al contributo dei Vigili del Fuoco nel Museo della memoria a Bologna».

Nel 2016 a Firenze l’ingegner Agresta ha curato e coordinato le manifestazioni per ricordare l’impegno dei Vigili del Fuoco nel 50° anniversario dell’alluvione del 4 novembre 1966.

CHI È ROBERTO LUPICA

Roberto Lupica torna da Direttore regionale a Firenze, città che aveva lasciato un anno fa esatto. Vi era arrivato il 15 settembre 2015. Subentrò a Michele Iuffrida come comandante provinciale di Firenze, nella sede centrale di via La Farina. Vi rimase fino al 31 gennaio 2017 quando fu promosso Direttore Regionale della Basilicata e per un certo tempo resse anche il comando provinciale di Potenza.

Dal settembre 2017 nuovo trasferimento per Lupica, che diventa Direttore regionale della Sicilia. Ora è atteso il suo ritorno a Firenze alla guida dei Vigili del Fuoco della Toscana. Nel corso della sua carriera Lupica è stato, tra l’altro, comandante provinciale a Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, L’Aquila nel periodo del sisma del 2009 e Bari.

 

Il direttore regionale uscente Gregorio Agresta e a sin. Roberto Lupica quando era comandante provinciale di Firenze

Il direttore regionale uscente Gregorio Agresta e a sin. Roberto Lupica quando era comandante provinciale di Firenze

 

AGGIORNAMENTO DEL 19 FEB 2018

L’ingegner Roberto Lupica si è insediato oggi lunedì 19 febbraio nel nuovo incarico di Direttore della Direzione Regionale dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile della Toscana.

 

 

Tags:

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare