Principina a Mare, cade un pino sulla strada. Sfiorata tragedia

Il pino caduto improvvisamente in via della Triglia a Principina a Mare

Il pino caduto improvvisamente in via della Triglia a Principina a Mare

PRINCIPINA A MARE (Gr) – Un vecchio pino secco è caduto improvvisamente per strada a Principina a Mare. Per pochi momenti non ha colpito nessuno. Tutto successo in pieno giorno, intorno alle 10,30 in via della Triglia, tra i numeri civici 21 e 23, una delle strade residenziali di Principina a Mare. È frequentatissima in particolare da ciclisti e da famiglie con bambini e carrozzine che si dirigono o tornano dal mare.

TRAGEDIA SFIORATA

«È caduto in pochi secondi, senza nessun segnale di cedimento » racconta un testimone oculare che ha chiamato subito i Vigili del Fuoco al 115. La mattina era piena di sole e non c’era nessuna perturbazione in atto, né tantomeno vento. Solo vecchiaia di un pino, lasciato in piedi al bordo della strada. Pochi momenti prima erano transitate un’auto e alcune persone in bicicletta. Poteva essere una tragedia.

Una squadra dei Vigili del Fuoco di Grosseto è arrivata poco dopo sul posto, seguita da una pattuglia della Polizia Municipale, cui non è toccato altro che fare i rilievi fotografici del caso assicurando la gente della zona che sarebbe stata data immediata comunicazione al competente uffici comunali. Alle 11,30, dopo l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno tagliato l’albero e liberata la strada, la situazione è tornata – almeno per il momento – alla normalità.

PINI A RISCHIO DAVANTI ALLA CHIESA

«Ci sono almeno altri due pini vecchi e secchi qui in via della Triglia, accanto a quello che è caduto stamani. C’è il rischio che facciano la sua stessa fine. Oggi è andata bene, la prossima volta non si sa» dice un abitante ad un assistente della Polizia Municipale.

Pochi centinaia di metri più avanti c’è un’altra zona a rischio. È quella piccola porzione di pineta davanti alla Chiesa di Santa Teresa di Lisieux. Di fatto il “sagrato” all’esterno dell’edificio religioso dove molti fedeli sostano in estate durante la messa. Sopra la loro testa ci sono almeno 7-8 pini ormai senza chioma da anni. Secchi come candele. Attendono solo di cadere, ma prima che vadano in testa a qualcuno, magari durante la messa, sarebbe bene che venissero tagliati.

APPELLO AL SINDACO

Giriamo l’auspicio della gente al sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna, sotto la cui amministrazione Principina a Mare ha già visto significativi miglioramenti, dall’illuminazione pubblica in alcune strade al rifacimento di parte dell’asfaltatura. Ma un pino che cade può provocare danni irreparabili, diventando una vera e propria emergenza. Qui alcune foto delle situazioni critiche, su cui non è più possibile attendere oltre.

 

I pini secchi a rischio davanti alla chiesa di Principina

I pini secchi a rischio davanti alla chiesa di Principina

 

Molti fedeli sostano sotto i pini secchi durante la messa

Molti fedeli sostano sotto i pini secchi durante la messa

 

Pini prossimi a cadere in via della Triglia a Principina

Pini prossimi a cadere in via della Triglia a Principina Mare

A Principina sono intervenuti Vigili del Fuoco e Polizia Municipale

A Principina sono intervenuti Vigili del Fuoco e Polizia Municipale

 

Tags: , ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Privacy Policy

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare