Carabinieri, avvicendamenti nei comandi in Toscana. Chi arriva e chi va

Avvicendamenti a Firenze: (da sin.) maggiore Arturo, maggiore Cannarile, capitano Centrella, maggiore Puppin

Avvicendamenti a Firenze: (da sin.) maggiore Michele Arturo, maggiore Gianfranco Cannarile, capitano Andrea Centrella, maggiore Daniele Puppin

FIRENZE – Settembre e ottobre sono i classici mesi degli avvicendamenti nei ruoli di comando delle Forze Armate e di Polizia. Nei Carabinieri della Legione Toscana, comandata dal generale Nicola Massimo Masciulli, sono 17 gli ufficiali in arrivo (in parte già insediati) in questo inizio autunno 2018. Sono destinati a diversi ruoli: dal comando dei Nuclei Operativi e Radiomobili, a quello di comando di Compagnia, ma anche al superiore comando di Reparto Operativo. In un caso c’è già stato anche un cambio di comandante provinciale: si tratta del colonnello Gianni Fedeli, arrivato dalla Scuola Ufficiali di Roma e insediato il 10 settembre al comando di Pistoia, al posto del colonnello Luigi Pica chiamato al Ministero dell’Interno.

Ecco il dettaglio degli avvicendamenti. Chi sono i nuovi comandanti.

FIRENZE

  • Compagnia Firenze Oltrarno: capitano Andrea Centrella (dalla Compagnia di Ischia), che subentra al capitano Michele Maselli, chiamato a Milano come Aiutante di campo del generale di corpo d’armata Gaetano Maruccia, Comandante Interregionale «Pastrengo»
  • Compagnia di Scandicci: maggiore Gianfranco Cannarile (dal Comando Carabinieri per la Tutela dell’Ambiente di Roma) al posto del capitano Stefano Caneschi, che è andato a comandare la compagnia di Verona
  • Compagnia di Borgo San Lorenzo: maggiore Michele Arturo (dalla Legione Puglia a Bari) al posto del maggiore Paolo Bigi, trasferito a Modena al comando del Nucleo Investigativo
  • Nucleo Radiomobile di Firenze: maggiore Daniele Puppin (dalla Compagnia di Enna) che subentra al tenente colonnello Francesco Cattaneo, che va alla Scuola Marescialli e Brigadieri di Firenze Castello
I nuovi ufficiali con il comandante provinciale di Firenze, colonnello Giuseppe De Liso

I nuovi ufficiali con il comandante provinciale di Firenze, colonnello Giuseppe De Liso

AREZZO

  • Reparto Operativo del Comando provinciale: tenente colonnello Giovanni Rizzo (arrivato il 10 settembre dal comando provinciale di Viterbo)
  • Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di San Giovanni Valdarno: tenente Alessandro Averna Chinnici (dalla Scuola Marescialli e Brigadieri sede di Velletri)

GROSSETO

  • Nucleo Operativo Radiomobile del Comando provinciale: sottotenente Francesco Anania (dalla Scuola Ufficiali Roma)

LIVORNO

  • Compagnia di Cecina: capitano Christian Bottacci (da Roma) al posto del maggiore Irene Micelotta che resta a Livorno ma alla 2ª Brigata Mobile Carabinieri
  • Nucleo Operativo Radiomobile della comp di livorno Comando provinciale: sottotenente Marco Saccà (dalla Scuola Ufficiali di Roma)
  • Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia Portoferraio: sottotenente Pasquale Moriglia (dalla Scuola Ufficiali di Roma)

MASSA CARRARA

  • Compagnia Carrara: capitano Cristiano Marella (dalla Compagnia di Faenza)

PISTOIA

  • Compagnia Montecatini Terme: in arrivo il capitano Alessandro Sorgente (dalla Compagnia Vomero –Napoli)
  • Compagnia Pistoia: in arrivo il capitano Steven Noccioletti (dalla Compagnia di San Severo – Foggia) al posto del tenente colonnello Luca Stegagnini, chiamato a Roma al Comando Carabinieri Tutela del lavoro

PRATO

  • Reparto Operativo del Comando provinciale: tenente colonnello Riccardo Marchi (da Padova, Nucleo Carabinieri presso Aeronautica Militare)
  • Nucleo Investigativo del Comando provinciale: maggiore Enrico Vellucci (già comandante della Compagnia Montecatini Terme)
  • Compagnia di Prato: capitano Lorenzo Pecorella (dalla Scuola Marescialli e Brigadieri Firenze)

 

TI POTREBBE INTERESSARE :

6 set 2018

Carabinieri con la pistola elettronica taser già operativi a Firenze (Foto)

Tags: ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Privacy Policy

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare