Alessio Giuffrida, il prefetto pittore che svela la sua passione artistica

Alessio Giuffrida, Paesaggio toscano, 2016, acrilico, cm 39x49

Alessio Giuffrida, Paesaggio toscano, 2016, acrilico, cm 39×49

FIRENZE – Un Prefetto della Repubblica prestato alla pittura? O un pittore prestato (per 40 anni) alle Istituzioni? È il caso di Alessio Giuffrida, già prefetto di Firenze dal giugno 2015 all’aprile 2018, autore di «Intermezzi di luce e acqua», la mostra pittorica in corso al Teatro Niccolini di Firenze fino a sabato 27 ottobre. Una passione segreta, dicono i bene informati, quella di Giuffrida coltivata nel raro tempo libero e alla quale, lasciato ora il servizio attivo presso l’Amministrazione dell’Interno, l’ex prefetto può dedicarsi con ancora maggiore spirito creativo.

La rassegna ospita ventiquattro opere. Dagli acquarelli marini realizzati nei rari momenti di stacco dalla sua scrivania alla Prefettura di Cagliari, ma anche nature morte e paesaggi incontrati durante la sua carriera in tutta Italia. Tra i quali non poteva mancare quello tipico toscano. Giuffrida lo conosce bene, essendo stato prefetto a Lucca e Firenze.

TRIONFO DELLA LUCE

«Trionfa la decisa, spesso abbagliante, solarità dei luoghi – scrive lo stesso Giuffrida nella prefazione del suo catalogo (edizioni Polistampa) i gialli, gli arancioni, riportati nelle tele con il loro vigore naturale, consentendo alla luce di prevalere sulle ombre. Emerge il desiderio di rifugiarsi in ambienti sicuri e non ambigui, la ricerca di un universo stabile e luminoso, al riparo delle volubili regole del vivere quotidiano di una società imperfetta. Emerge, in fondo, la necessità di convivere con colorato ottimismo con un malinconico scetticismo, consapevoli che, alla fine, ritrovato il percorso, le sere della nostra vita riprodurranno i colori del cielo, rassicuranti, proposti nelle varie tele».

Alessio Giuffrida, La scelta, 2017, acquerello, cm 39x48

Alessio Giuffrida, La scelta, 2017, acquerello, cm 39×48

«Intermezzi di luce e acqua»

  • Opere di Alessio Giuffrida
  • Teatro Niccolini
  • Via Ricasoli 3 – Firenze
  • Orario 10-18,30
  • Dal 20 al 27 ottobre 2018

 

TI POTREBBE INTERESSARE

21 APR 2018

 

Il prefetto Giuffrida lascia Firenze: bilancio di tre anni al servizio della città

 

Tags: , ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Privacy Policy

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare