Sicurezza urbana a Firenze: aumentano i lampioni sulla Montagnola

 

Nuovi lampioni nel giardino della Montagnola all'Isolotto

Nuovi lampioni nel giardino della Montagnola all’Isolotto di Firenze

FIRENZE – Nuova lampioni sulla Montagnola del quartiere Isolotto a Firenze. Dalla serata di giovedì 25 ottobre quattro nuovi lampioni con complessivi 10 fanali a led illuminano la parte del parco davanti alla Scuola Montagnola-Gramsci. Un’area che fino ad ora restava completamente buia di notte, favorendo la presenza soprattutto di tossici e sbandati che vi trovavano un tranquillo giaciglio tra cespugli e siepi.

Sulla precaria situazione della zona in tema di sicurezza urbana si era più volte fatto sentire il comitato spontaneo tra abitanti e genitori degli alunni della scuola. Una delle richieste, quella di maggiore illuminazione, è stata presa in considerazione dal Comune di Firenze che, attraverso la partecipata Silfi spa, ha stanziato circa 75 mila euro per il rinnovo e l’aumento dei lampioni in tutta la zona.

ILLUMINAZIONE (QUASI) A GIORNO

All’accensione dei 4 nuovi lampioni è venuto all’Isolotto il sindaco di Firenze Dario Nardella, accolto dal presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni. Con loro anche il direttore generale di Silfi Manuela Gniuli e il comandante della stazione Carabinieri di Legnaia, luogotenente Franco Persicone.

La previsione di Silfi e Comune è l’installazione di altri 22 nuovi lampioni lungo tutta l’area esterna della Montagnola. «Entro il prossimo novembre» dice Dormentoni precisando che sono già stati predisposti gli allacciamenti e che pertanto rimane solo la materiale installazione dei pali e delle luci. Restano ancora da definire i tempi per installare anche almeno un paio di telecamere da collegare con le forze dell’ordine, ma nel frattempo la Silfi si è «portata avanti» predisponendo le condutture dove far passare i relativi allacci.

La Montagnola diventerà a breve dunque illuminata (quasi) a giorno. «In questo modo – conclude Dormentoni – contiamo di potervi ospitare anche spettacoli e attività all’aperto durante la bella stagione. Questa zona più è vissuta e meglio è per tutti». Parole da condividere, purché siano davvero attuate e non facciano parte solo della prossima campagna elettorale per le elezioni comunali della primavera 2019.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

ARTICOLI PRECEDENTI: 

20 gen 2018 – FIRENZE, SULLA «MONTAGNOLA» DEL DEGRADO PULISCONO I CITTADINI (FOTO)

14 ott 2017 – I BAMBINI AL SINDACO DI FIRENZE: «TROPPE SIRINGHE ALLA MONTAGNOLA, NON POSSIAMO GIOCARE SUI PRATI» (VIDEO)

23 nov 2016 – SCUOLA MONTAGNOLA FIRENZE: IL SINDACO RISPONDE AL SOS DI UN ALUNNO (VIDEO)

13 nov 2016 – CIAO SINDACO DI FIRENZE, MI AIUTI AD ANDARE A SCUOLA TRANQUILLO? (VIDEO)

12 feb 2016FIRENZE ISOLOTTO, LA MONTAGNOLA DIMENTICATA (VIDEO-FOTO)

 

 

Tags: , ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Privacy Policy

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare