Giustizia militare: il pm Sabino alla Scuola Marescialli Carabinieri

Il pm Antonio Sabino durante la lezione agli allievi Marescialli dell'Arma

Il pm Antonio Sabino durante la lezione agli allievi Marescialli dell’Arma

FIRENZE – Giustizia militare e l’attività dei comandanti di Corpo. Questo il tema base di un incontro con il magistrato Antonio Sabino, Procuratore militare presso la Procura militare del Tribunale di Roma, competente per i reati militari commessi nelle regioni Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo e Sardegna. Si è svolto mercoledì 15 gennaio presso la Scuola Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri di Firenze, comandata dal generale di divisione Gianfranco Cavallo. Vi hanno partecipato gli oltre 500 allievi del 7° Corso triennale, intitolato alla memoria del Maresciallo Capo Francesco Gallo (Movm), ma anche molti ufficiali delle Forze Armate e della Guardia di Finanza dei comandi presenti a Firenze.

Titolo dell’incontro con il dottor Sabino è stato «Le relazioni tra le funzioni dei comandanti di corpo nelle violazioni disciplinari e penali». Si è trattato di una delle numerose iniziative didattico-formative portate avanti presso la Scuola Marescialli, «nel programma di aggiornamento tecnico-professionale – si legge in una nota – degli ufficiali dell’Arma dei Carabinieri e delle Forze Armate, quali principali collaboratori e diretti interlocutori degli organi della Giustizia Militare, nonché nell’ambito della formazione dell’Allievo Maresciallo in tema di polizia giudiziaria militare».

 

POTREBBERO INTERESSARTI : 

11 dic 2018

Carabinieri, al via l’anno 2018-2019 alla Scuola Marescialli (Foto-Video)

 

 

 

Tags: ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Privacy Policy

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare