Furti d’appartamento in Toscana, arrestati 12 albanesi

Polizia di Stato

Le indagini sono state svolte dalla Sezione Reati contro il Patrimonio della Squadra Mobile di Firenze

FIRENZE – «I miei complimenti per l’operazione. È l’ennesima conferma dell’efficienza delle nostre Forze dell’ordine e degli inquirenti». Questo il commento del ministro dell’Interno Matteo Salvini, martedì 12 febbraio, alla notizia di un’operazione della Squadra Mobile di Firenze contro i ladri d’appartamento. Dodici le persone arrestate (11 in carcere 1 ai domiciliari, cittadini albanesi tra 20 e 47 anni) facenti parte di un gruppo d’assalto che, secondo l’accusa, hanno messo a segno almeno 29 furti in appartamento in tutta la Toscana.

L’ordinanza di custodia cautelare per i 12 soggetti firmata dal Gip di Firenze, è stata eseguita nella giornata di lunedì 11 febbraio dai poliziotti della Sezione Reati contro il Patrimonio della Mobile di Firenze, diretta dal Vice questore aggiunto Alessandro Gallo. Secondo le risultanze delle indagini il gruppo criminale sarebbe responsabile di furti in abitazione messi a segno in diversi Comuni toscani: Lastra a Signa, Signa, Pontedera, Pontassieve, Rosignano Marittima, Cecina, Castagneto Carducci, Cascina, San Miniato, Pistoia, Poggibonsi e Montelupo Fiorentino. Responsabili anche di 14 episodi di ricettazione di preziosi o dispositivi cellulari provento di reato.

Secondo quanto emerso nelle indagini, una volta raggiunti gli obiettivi prescelti, i malviventi “operavano” mentre i padroni di casa dormivano, approfittando spesso delle finestre lasciate aperte durante le notti estive. In altre occasioni i ladri hanno anche forzato porte e finestre, raggiunte talvolta arrampicandosi su pareti e grondaie. I colpi, nella quasi totalità dei casi, si sono consumati alla presenza delle ignare vittime che, al risveglio, non hanno potuto far altro che constatare l’avvenuto furto

 

 

Tags:

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Privacy Policy

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare