Addio a Mexy, poliziotta a quattro zampe della questura di Firenze

Mexy con il suo conduttore Francesco

FIRENZE – Non scodinzola più Mexy, una delle labrador poliziotte più anziane d’Italia. Aveva 16 anni e mezzo e per otto anni era stata in servizio presso il Reparto Cinofili della Questura di Firenze dal 2006. Inseparabile compagna di lavoro del suo conduttore Francesco. Poi era andata «in pensione» per raggiunti limiti d’età, ma è rimasta fino all’ultimo accanto a Francesco che aveva ottenuto di adottarla e tenerla con sé.

Mexy era molto conosciuta e apprezzata da tutti i poliziotti fiorentini. Aveva tra l’altro partecipato a diverse operazioni antisabotaggio, essendo stata addestrata per l’individuazione di armi ed esplosivi. Mexy veniva anche impiegata per dimostrazioni operative, in occasione di particolari eventi della Polizia di Stato, davanti al pubblico e ai bambini che venivano colpiti dal suo carattere simpatico e «giocherellone».

«Questi animali ci regalano emozioni uniche e sono sempre con noi anche nei momenti più impegnativi del nostro lavoro e della nostra vita – ha commentato tramite una nota della questura il suo conduttore Francesco – e per questo bisogna amarli e prendersene sempre cura ricambiando il loro affetto incondizionato».

Buon ponte Mexy!

Tags:

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Privacy Policy

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare