Finanza: Fabrizio Nieddu nuovo comandante provinciale di Firenze

da sinistra i generali Fabrizio Nieddu, Bruno Bartoloni e il colonnello Carlo Levanti
da sinistra i generali Fabrizio Nieddu, Bruno Bartoloni e il colonnello Carlo Levanti

FIRENZE – Il generale di brigata Fabrizio Nieddu è da venerdì 14 giugno il nuovo comandante provinciale della Guardia di Finanza di Firenze. Il suo arrivo nel capoluogo toscano era atteso in sostituzione del generale Benedetto Lipari, che dal 26 aprile aveva lasciato il comando di via Santa Reparata per assumere l’incarico di Comandante regionale Umbria a Perugia.  Nel frattempo l’incarico era stato assunto ad interim dal colonnello Carlo Levanti, comandante del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria a Firenze.

Il precedente incarico operativo del generale Nieddu, 50 anni, è stato quello di capo di stato maggiore del Comando Regionale Trentino Alto Adige con sede a Trento, città dove è stato anche comandante provinciale.  Titolato Scuola di Polizia Economica Finanziaria, Nieddu dopo la laurea ha conseguito due master universitari di II livello. Il primo in diritto tributario di impresa e amministrativo di funzionamento della Pubblica Amministrazione all’Università Bocconi di Milano e La Sapienza di Roma. L’altro un dottorato di ricerca triennale in campo finanziario-tributario presso l’Università Federico II di Napoli.

Il passaggio di comando tra il colonnello Levanti e il generale Nieddu è avvenuto alla presenza del generale di divisione Bruno Bartoloni, comandante regionale per la Toscana. Una cerimonia militare «interna» nel cortile del comando provinciale della Guardia di Finanza, dove erano schierati rappresentanti dei vari reparti di Fiamme Gialle operanti sul territorio fiorentino.

TI POTREBBE INTERESSARE

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Privacy Policy

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare