Fondazione CR Firenze, è Luigi Salvadori il nuovo presidente

Luigi Salvadori appena eletto presidente della Fondazione CR Firenze

FIRENZE – Luigi Salvadori, attuale presidente di Confindustria Firenze, è il nuovo Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio Firenze. Lo ha eletto lunedì 15 luglio il Consiglio di Amministrazione della Fondazione, a scrutinio segreto con 8 voti a favore e 4 schede bianche. Il Consiglio era presieduto dal Vice Presidente Donatella Carmi e formato, oltre che dallo stesso Salvadori e dal Vice Presidente Carmi, da Bernabò Bocca, Marco Carrai, Alfonso De Pietro, Giampaolo Donzelli, Giovanni Fossi, Francesco Rossi Ferrini, Maria Oliva Scaramuzzi, Andrea Simoncini, Jacopo Speranza, Duccio Maria Traina. Salvadori succede al professor Umberto Tombari, presidente dal 26 maggio 2014 e che ha lasciato per fine mandato, non essendo più rieleggibile in base allo Statuto.

Da Confindustria alla Fondazione CR

Luigi Salvadori (62 anni) resta, al momento, anche presidente di Confindustria Firenze, in quanto i due incarichi non sono incompatibili. Il suo mandato alla guida degli industriali fiorentini (cui era stato eletto nell’aprile 2017) era in scadenza nel mese di giugno 2019. L’elezione del nuovo presidente era stata però rinviata anche a seguito delle nuove disposizioni statutarie a livello nazionale. Di fatto Salvadori resta al suo posto almeno fino a gennaio 2020, quando l’assemblea dei soci di Confindustria non ne eleggerà il successore, tranne un’accelerazione dei tempi auspicata dallo stesso Salvadori. Tra i nomi che già circolano in via Valfonda c’è quello dell’attuale vice presidente Fabrizio Monsani. Ma siamo solo al primo rullare di tamburi.

«Sono veramente onorato – ha dichiarato Luigi Salvadori come neo presidente della Fondazione CR Firenze – della fiducia che il Consiglio ha espresso nei miei confronti. Sono il presidente di tutta la Fondazione e intendo operare nel segno della continuità con l’azione svolta dalla precedente presidenza Tombari. A lui rivolgo la mia gratitudine per avermi trasmesso un’istituzione patrimonialmente solida, con una struttura motivata e professionale e con alcuni importanti progetti già in cantiere da portare a compimento nell’interesse della comunità. Naturalmente nello svolgimento del mio ruolo, che prevede un dialogo continuo con tutte le principali espressioni del territorio, mi avvarrò delle molteplici competenze presenti negli organi, compresa l’Assemblea dei soci, oltreché della professionalità di tutto il personale, che ringrazio sin d’ora per il supporto che mi verrà dato».

Leggi qui la biografia di Luigi Salvadori

Brindisi alla Fondazione CR Firenze dopo l’elezione del nuovo presidente Luigi Salvadori

Tags: ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Privacy Policy

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare