Firenze, ultima visita gratis al Museo La Specola prima della chiusura

La sala delle cicogne alla Specola di Firenze
La sala delle cicogne alla Specola di Firenze

FIRENZE – Porte chiuse dal 1 settembre al Museo La Specola di Firenze per l’inizio di importanti lavori di riqualificazione dello storico museo di scienze naturali che dureranno almeno un anno e mezzo. Nell’ultima giornata di apertura, sabato 31 agosto, ingresso gratuito al pubblico dalle 9 alle 13. Una sorta di «arrivederci» alla città deciso dall’Università degli Studi di Firenze, del cui sistema museale La Specola fa parte. 

Sarà possibile ammirare le collezioni zoologiche, le cere anatomiche, la Tribuna di Galileo e l’esposizione permanente «Mineraliter». Eccezionalmente saranno aperte al pubblico anche altre parti della Specola, con visite guidate gratuite al Torrino Astronomico, al Salone degli Scheletri e alle collezioni di studio entomologiche.

I lavori di riqualificazione sono frutto della collaborazione tra la Regione Toscana e l’Università di Firenze con un investimento complessivo di circa 5 milioni di euro. «Permetteranno – si legge in una nota dell’Ateneo – anche un notevole arricchimento espositivo. A conclusione dei lavori La Specola potrà infatti ospitare la collezione di Mineralogia e Litologia, conservata attualmente in via La Pira ma non disponibile per le visite». 

Museo La Specola

  • Via Romana 17 – Firenze
  • Ingresso gratuito sabato 31 agosto 2019
  • Orario 9-13
  • Visite guidate: per prenotazioni e info telefono 055.2755100
  • Qui il sito ufficiale del Museo

Tags: ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Privacy Policy

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare