Da Vallombrosa un appello per la tutela della biodiversità

Vallombrosa celebra i 150 dei suoi preziosi arboreti
Vallombrosa celebra i 150 dei suoi preziosi arboreti

FIRENZE – «I cambiamenti climatici globali e la perdita della biodiversità sono minacce per l’ambiente strettamente connesse tra loro. Il problema è che si presta, giustamente, attenzione al clima e molta meno alla biodiversità. In questo il ruolo e la tutela delle foreste è determinante, anche perché come noto trattengono il biossido di carbonio, uno dei principali responsabili del surriscaldamento del pianeta». Lo ha ricordato a Firenze giovedì 10 ottobre il generale di corpo d’armata Ciro D’Angelo, comandante delle Unità forestali, ambientali e agroalimentari (Cufaa) dei Carabinieri, in apertura del convegno internazionale «Arboreta Around the World». L’evento – aperto al pubblico – si svolge in occasione dei 150 anni della fondazione dei Regio Istituto Forestale e degli arboreti sperimentali di Vallombrosa (Fi) . 

L’inaugurazione dell’evento – cui partecipano ospiti e studiosi in arrivo anche dall’estero – si è svolta nell’auditorium della Camera di Commercio di Firenze per poi trasferirsi nella suggestiva cornice della storica Abbazia benedettina di Vallombrosa. 

Tra i presenti all’avvio del convegno il cardinale arcivescovo di Firenze Giuseppe Betori,che ha tra l’altro ricordato la seconda enciclica di papa Francesco «Laudato si’», ispirata al rispetto per l’ambiente. L’antidoto verso la salvaguardia del mondo in cui viviamo è anche in questo caso, ha detto Betori, il principio di «fraternità» e la volontà di «mantenere in vita ciò che è fragile». 

Era presente anche il generale dei Carabinieri Antonio Ricciardi, che, da vice comandante generale dell’Arma, ebbe l’incarico nel 2016 di avviare l’accorpamento del Corpo Forestale dello Stato nell’Arma dei Carabinieri, diventando così il primo comandante del Cutfaa. Proprio nei giorni scorsi Ricciardi è stato nominato Presidente del Parco Nazionale del Circeo.

Il convegno di Vallombrosa si conclude venerdì 11 ottobre e dovrebbe portare, secondo il Raggruppamento Carabinieri Biodiversità promotori dell’iniziativa, alla stipula di una «Carta di Vallombrosa» in materia di tutela ambientale. Questo il programma completo delle sessioni di lavoro. 

GALLERIA FOTO DEL CONVEGNO

Tags:

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Privacy Policy

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare