Frecce Tricolori: quinto sorvolo su Firenze. Ecco l’itinerario 2020

Il passaggio delle Frecce Tricolori a Firenze nel 2008
Il passaggio delle Frecce Tricolori a Firenze nel 2008

FIRENZE – Le Frecce Tricolori tornano sul cielo di Firenze, con le loro suggestive scie di fumo (non inquinanti…) bianco, rosse e verdi. L’appuntamento è per martedì 26 maggio intorno alle 10,30. I dieci velivoli Aermacchi MB.339 della Pattuglia acrobatica nazionale (Pan), a quanto si apprende, sorvoleranno i lungarni per poi puntare verso nord e quindi invertire la rotta per passare sopra il centro storico (in particolare piazza della Signoria) e il piazzale Michelangelo.  Salvo naturalmente modifiche dell’ultimo minuto. Arriveranno da Genova per poi dirigersi su Perugia.  Pochi minuti ma densi di sensazioni e di ammirazione per chi potrà restare a testa in sù per le strade (senza assembramenti…) o alle finestre di Firenze.

GIRO D’ITALIA

È quanto previsto dal simbolico «giro d’Italia» che le Frecce Tricolori effettuano in occasione delle celebrazioni per il 74° anniversario della proclamazione della Repubblica del prossimo 2 giugno. 

A partire da lunedì 25 maggio la Pan decollerà dalla base di Rivolto (Ud), sede delle Frecce Tricolori, e toccherà – nell’arco di cinque giorni – tutti i capoluoghi di regione. Tra le città che saranno sorvolate, ci saranno anche Codogno, prima zona rossa dell’emergenza sanitaria che ha colpito il Paese e Loreto, dove ha sede l’omonimo santuario della Madonna protettrice dell’Arma Azzurra. Il 2020 è l’anno giubilare proclamato da Papa Francesco nel centenario della proclamazione della Beata Vergine di Loreto, Patrona degli Aeronauti.

Il giro d’Italia delle Frecce Tricolori si concluderà simbolicamente il 2 giugno, con il sorvolo di Roma in occasione della Festa della Repubblica che, quest’anno, non comprenderà la tradizionale parata ai Fori Imperiali. Gli aerei porteranno il tricolore sui cieli della Capitale effettuando alcuni passaggi sulla città durante la cerimonia di deposizione di una corona di alloro presso l’Altare della Patria da parte del Presidente della Repubblica.

Questo il programma in dettaglio:

  • 25 maggio: Trento – Codogno – Milano – Torino – Aosta
  • 26 maggio: Genova – Firenze – Perugia – L’Aquila
  • 27 maggio: Cagliari – Palermo
  • 28 maggio: Catanzaro – Bari – Potenza – Napoli – Campobasso
  • 29 maggio: Loreto – Ancona – Bologna – Venezia – Trieste
Frecce Tricolori in volo
Frecce Tricolori in volo

I PRECEDENTI DELLE FRECCE TRICOLORI A FIRENZE 

Per le Frecce Tricolori sarà la quinta volta che sorvoleranno il cielo di Firenze. Il precedente sorvolo è avvenuto il 28 marzo 2018, in occasione del 95° anniversario della nascita dell’Aeronautica Militare Italiana, durante una solenne cerimonia al piazzale Michelangelo, dove – tra l’altro – prestarono giuramento i giovani allievi del corso Omega della Scuola Militare Aeronautica Giulio Douhet di Firenze. 

La prima volta fu nel luglio 1976 all’aeroporto di Peretola, in occasione della Settimana Aviatoria Fiorentina, promossa dall’Aeroclub Luigi Gori. La seconda avvenne per il Cinquantenario dell’Aeronautica Militare nel marzo 1988. Il terzo passaggio è avvenuto il 1 aprile 2008. Anche in quella occasione si celebrava l’anniversario dell’Aeronautica (85°) – alla presenza del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano – al piazzale Michelangelo. 

PER SAPERNE DI PIÙ

La formazione 2020 della Pattuglia Acrobatica Nazionale

Il sito ufficiale delle Frecce Tricolori

VIDEO: 22 maggio: ultimo addestramento acrobatico delle Frecce Tricolori a 360°

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Privacy Policy

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare