Messa solenne nel Duomo di Firenze per la Madonna di Loreto (Foto)

L’effigie della Madonna Loreto nel Duomo di Firenze, durante la messa celebrata dal cardinale Betori

FIRENZE – «La casa di Nazareth, che secondo la tradizione sta sulla collina di Loreto, crea un legame un con l’Aeronautica Militare, che per questo da 100 anni venera la Madonna di Loreto come sua Patrona». Così il cardinale arcivescovo di Firenze Giuseppe Betori nella sua omelia nel Duomo di Firenze, durante la messa celebrata martedì 15 dicembre per celebrare la ricorrenza della patrona dell’Arma azzurra. Con una presenza molto significativa sull’altar maggiore: l’effigie della «Madonna nera» (perché scolpita in legno di ebano) che, nel Giubileo Lauretano del 2020 – prorogato al 2021 per l’emergenza sanitaria – sta facendo tappa in tutte le unità e comandi dell’Aeronautica in Italia. 

«La tradizione vuole – aggiunge Betori – che siano stati gli angeli a portare la casa di Nazareth dalla terra d’Israele fino al suolo d’Italia. Mettere un pezzo di Terra Santa tra noi, un dono che ha attraversato i cieli e superato la pesantezza della materia, ci ha congiunto con i luoghi della Storia Sacra di Gesù, Maria e Giuseppe. Anche di questa leggerezza, di questa capacità di movimento, di sguardo oltre i confini abbiamo bisogno oggi. Tra noi sono presenti troppi schemi precostituiti, troppi pregiudizi, troppe vischiosità di appartenenza, che appesantiscono e non permettono scelte coraggiose». 

«È importante allora – dice Betori rivolto ai militari in servizio e in congedo presenti alla funzione nel rispetto delle limitazioni anti Covid-19 – che, al vostro librare nei cieli, corrisponda una vita libera. Non perché si indirizza dove viene attratta, ma che si orienta lungo una precisa rotta definita dal bene, vostro, dei vostri cari, il bene del Paese. Sarà vero bene solo se avrà il volto del servizio, proprio come quello di Maria. E l’impegno di chi, come nella vita militare, si pone al servizio della salvaguardia della giustizia e della pace. Queste le prospettive che vogliamo condividere in questi giorni, con la presenza dell’immagine di Maria tra noi». 

Ascolta qui l’audio integrale dell’omelia del cardinale Betori

Alla solenne cerimonia religiosa in onore della Madonna di Loreto c’erano le massime autorità civili e militari di Firenze, guidate dal prefetto Alessandra Guidi. Tra i presenti il presidente del Consiglio Regionale della Toscana Antonio Mazzeo, il presidente del Consiglio comunale Luca Milani, il consigliere Patrizia Bonanni per la Città metropolitana di Firenze, il procuratore generale della Corte d’Appello Marcello Viola, il questore Filippo Santarelli, il generale Pietro Tornabene comandante del Presidio Militare, il generale Claudio Cogliano comandante della Scuola Marescialli dei Carabinieri. Tutti accolti dal generale di brigata aerea Urbano Floreani, comandante dell’Istituto di Scienze Militari Aeronautiche di Firenze. Presente una significativa rappresentanza dell’Associazione Nazionale Arma Aeronautica. 

GALLERIA FOTO (10 IMMAGINI)

.

Ti potrebbe interessare

.

Sandro Addario

Commenti (1)

  • Avatar

    TASSI Sergio

    |

    Sempre belle foto,ottimi sevizi! Grazie.

    Reply

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Privacy Policy

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare