Debutta sul web il Concerto di Capodanno 2021 di Cortona (VIDEO)

Il concerto di Capodanno 2021 a Cortona eseguito dalla CorOchestra
Il concerto di Capodanno 2021 a Cortona eseguito dalla CorOchestra

CORTONA – «Questo è il terzo concerto che guardiamo oggi, validissimo e ben riuscito». In altre parole: Venezia, Vienna e poi Cortona. Così uno dei circa 200 commenti che in poche ore hanno accompagnato il debutto sul web del Concerto di Capodanno 2021 organizzato dal Comune di Cortona ed eseguito in streaming dalla CorOrchestra, la nuova formazione musicale formata nel luglio 2020 e divenuta in poco tempo l’orchestra della storica città della Valdichiana. È formata mediamente da circa 30 musicisti in prevalenza toscani. La dirige il maestro Roberto Michele Baldo, piemontese di Alessandria e docente Esercitazioni orchestrali a Monte San Savino (Ar).

Un concerto che – dati della pagina Facebook del Comune alla mano – ha raggiunto oltre 15000 persone, non solo in Toscana ma anche in Italia e all’estero. «Un progetto al quale stavamo lavorando da tempo – commenta al termine con soddisfazione il vice sindaco e assessore alla cultura Francesco Attesti – ma che non si è fermato neppure davanti all’emergenza Covid19. Da qui l’opzione di mantenere l’esecuzione dal vivo della nostra orchestra con una diretta streaming sui social che ci ha permesso di raggiungere migliaia di persone che hanno seguito l’esecuzione fino alla fine. Proprio come in teatro». 

Suggestivo e pieno di memorie storiche il luogo del concerto, che si è svolto nella Sala Medicea di Palazzo Casali che ospita il Museo dell’Accademia Etrusca e della città di Cortona. «Questa sala – ricorda Paolo Bruschetti, vice ‘Lucumone’ dell’Accademia– fino dal ‘700 era messa a disposizione degli Accademici per organizzare feste. Erano occasioni d’incontro per recite, musica e canti con cui l’Accademia si apriva alla gente. Questa sera ritroviamo qui una tradizione ormai desueta da più di due secoli e mezzo». 

Musica e danza

La diretta streaming, presentata con grande professionalità dalla conduttrice Valentina Lo Surdo, comprende brani celebri. Da Mozart (‘Le Nozze di Figaro’ e ‘Don Giovanni’) a Beethoven (‘Coriolano’ op. 62), da Mascagni (‘Cavalleria Rusticana’) a Elgar (‘Enigma Variations’) per chiudere con Rossini (‘Il Barbiere di Siviglia’). In perfetto stile da concerto di Vienna di un tempo anche l’esibizione in video, durante l’esecuzione della CorOrchestra, del ballerino Andrea Bertocci, per il quale Maria Vittoria Paci ha curato scenografie e assistenza alla coreografia. Truccatrice è stata Renata Pappano.

Ma al concerto di Capodanno di Cortona non mancano anche contributi artistici «da remoto» come quelli dello scrittore Maurizio De Giovanni, dell’attrice Marisa Laurito, di Laura Valente (presidente museo Madre Napoli), degli attori Alessio Boni e Giuseppe Cederna. In un altro intermezzo del concerto arrivano anche i saluti da parte di attori e attrici che frequentano lo storico Teatro Signorelli a Cortona: Tosca D’Aquino, Rossella Brescia, Roberta Lanfranchi, Samuela Sardo, Vanessa Gravina, Geppy Gleijeses.

Qui il commento, al termine del concerto, di Luciano Meoni, sindaco di Cortona. 

La manifestazione è stata realizzata, si legge in una nota del Comune, grazie al sostegno di Accademia Etrusca, Banca Popolare di Cortona, Confesercenti, Conad, MB Elettronica, Fondazione Settembrini, Rotary Club Cortona – Valdichiana, Lions Club Cortona Valdichiana Host, Garden Center Felici, Preludio Ricevimenti, Zea. 

GALLERIA FOTO DEL CONCERTO (16 immagini)

(Photo credit Gianni Luni)

QUI IL VIDEO INTEGRALE DEL CONCERTO

(dalla pagina Facebook del Comune di Cortona: inizio al minuto 8,10)

Tags: ,

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Privacy Policy

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare