Polizia di Stato: chi è Alberto Intini, nuovo questore di Firenze

Alberto Intini

Alberto Intini nuovo questore di Firenze

FIRENZE – Alberto Intini è il nuovo questore di Firenze. La decisione è del Ministero dell’Interno dopo che il questore Raffaele Micillo, a Firenze dal 2013, ha lasciato il servizio attivo nella Polizia di Stato dal 1 aprile scorso. Il nome di Intini non era tra quelli che più circolavano nel tradizionale «toto questore» che si accompagna sempre ad ogni cambio di vertice. E puntualmente, al posto di altri nomi che venivano fatti, è uscito un outsider voluto dal Capo della Polizia.

Il suo arrivo a Firenze è previst0 per mercoledì 13 aprile. Vediamo chi è.

Romano, 59 anni, Alberto Intini attualmente ricopre l’incarico di Presidente dell’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive presso il Ministero dell’Interno. Dirigente Generale di Pubblica Sicurezza, laureato in giurisprudenza, è in servizio nella Polizia di Stato dal 1981. Dopo la prima assegnazione alla Questura di Bolzano, ha prestato servizio in diversi uffici di polizia a Roma fino dal 1986. È stato funzionario presso la sala operativa della Questura e, nella Squadra mobile, responsabile delle sezioni rapine, omicidi e criminalità organizzata: in tale veste ha gestito – tra le altre – l’operazione «Colosseo», che nel 1993 ha consentito l’arresto di 60 appartenenti alla banda della Magliana.

Promosso Dirigente nel 1998 Intini è passato alla Criminalpol, dove ha diretto la Divisione Interpol del Servizio cooperazione internazionale di polizia, per poi tornare, nell’estate del 2003, alla questura di Roma come dirigente della Squadra Mobile.

Dal 1° agosto del 2007 ha diretto il servizio Polizia Scientifica della Direzione centrale anticrimine, dove tra l’altro ha seguito le indagini scientifiche sul delitto di Meredith Kercher a Perugia. Promosso dirigente superiore, nel luglio 2009 ha assunto le funzioni di questore di Benevento per passare poi, il 3 ottobre 2011, all’incarico di questore di Latina fino al luglio 2014. È stato successivamente nominato Presidente dell’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive presso il ministero dell’Interno, l’organismo collegiale composto da rappresentanti di Istituzioni, Enti ed Aziende a vario titolo interessate al governo ed alla gestione delle manifestazioni sportive in Italia. Lo stesso incarico che aveva avuto il prefetto Francesco Tagliente, prima di dirigere la questura fiorentina dal 2007 al 2010 e successivamente quella di Roma.

Autore di pubblicazioni professionali in tema di tecnica delle investigazioni, identificazione di persone, indagini su omicidi e scienze forensi, il questore Intini ha insegnato presso gli istituti di istruzione della Polizia di Stato, presso le Università degli Studi di Roma La Sapienza e Tor Vergata e presso l’Università Carlo Cattaneo di Castellanza.

 

LEGGI ANCHE : 

 

Firenze, il nuovo questore Intini si presenta alla città

Polizia, Micillo lascia. E a Firenze scoppia il toto questore

 

Franco Gabrielli, nuovo capo della Polizia: «Avanti con il cambiamento»

 

 

Tags: ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare