Confindustria scommette sul futuro di Firenze, ma «occorre fare sistema»

La relazione del presidente Messeri all’assemblea degli associati, dove alla fine è però mancato il numero legale per votare il bilancio