Navi scuola della Marina, le tappe dell’addestramento 2018 nel Mediterraneo e Atlantico

Addestramento in navigazione su Nave Palinuro

Addestramento in navigazione su Nave Palinuro

TARANTO – Salpano le navi della Marina per le campagne addestrative 2018 di allievi ufficiali e marescialli. Mentre l’Amerigo Vespucci, ammiraglia delle navi scuola, è già in oceano Atlantico con i cadetti della 1ª classe dell’Accademia Navale, partono oggi 23 luglio da Taranto il cacciatorpediniere Luigi Durand de Penne e il veliero Palinuro. A salutare gli equipaggi il comandante in capo della Squadra Navale, ammiraglio Donato Marzano.

DURAND DE LA PENNE IN AFRICA

Sul Durand de la Penne, comandato dal capitano di vascello Armando Paolo Simi, sono imbarcati gli allievi del 2° anno dell’Accademia Navale, gli stessi del Corso Dunatos (comandante alla classe il capitano di corvetta Michele Franceschino) che lo scorso anno 2017 ebbero il loro battesimo in mare proprio su Nave Vespucci dal Nord America all’Europa. Un’esperienza diversa quest’anno. Dalle vele della «nave più bella del mondo» alle moderne strutture di bordo di una prestigiosa «nave grigia», punto di riferimento della Squadra Navale ed operativa in ogni momento per la sicurezza delle vie marittime a difesa degli interessi nazionali. Durante la campagna estiva, l’unità dal 2014 (quando il Vespucci era fermo per manutenzione) si trasforma anche in nave scuola per gli allievi dell’Accademia, senza dimenticare naturalmente la sua funzione di cacciatorpediniere. Pronto all’impiego operativo in caso di necessità.

La rotta di nave Durand de la Penne toccherà i porti di Augusta, Cartagena (Spagna), Dakar (Senegal), Lagos (Nigeria), Accra-Tema (Ghana), Casablanca (Marocco). Non sarà solo un addestramento per i futuri comandanti di Marina, ma un vero e proprio strumento operativo della «naval diplomacy». Tutto questo anche con l’organizzazione di eventi culturali e di promozione del Sistema Italia, in collaborazione con le rappresentanze diplomatiche nazionali nei Paesi ospitanti.

Nave Durand de la Penne in navigazione

Nave Durand de la Penne in navigazione

 

Allievi dell'Accademia Navale sul Durand de la Penne

Allievi dell’Accademia Navale sul Durand de la Penne

LA ROTTA DEL PALINURO

Stesso target, ma con equipaggio e rotte diverse per Nave Palinuro, al comando del capitano di fregata Giuseppe Valentini. La prestigiosa goletta della Marina imbarca gli allievi marescialli del corso «Kratos» della Scuola Sottufficiali di Taranto, che potranno così addestrarsi giorno e notte nelle attività marinaresche, base indispensabile per il loro futuro professionale, anche se dovessero essere impiegati a bordo di moderne unità ultra tecnologiche.

Tappe della campagna 2018 del Palinuro (la 54ª nella sua storia di nave scuola) sono Kos (Grecia), Istanbul (Turchia), Costanza (Romania), Batumi (Georgia) e Argostoli – Cefalonia (Grecia). Durante la Campagna – si legge in una nota della Marina – nave Palinuro porta con sé la bandiera dell’Ospedale Pediatrico Gaslini di Genova, donata lo scorso 17 maggio a La Spezia, in occasione degli 80 anni dell’istituto.

Nave Palinuro in partenza da Livorno nel 2015

Nave Palinuro in partenza da Livorno nel 2015

 

Manovre alle vele sul Palinuro

Manovre alle vele sul Palinuro

NAVE VESPUCCI IN NORD EUROPA

Nave Vespucci intanto, agli ordini del capitano di vascello Roberto Recchia, sta affrontando la traversata più lunga della sua campagna 2018. Quattordici giorni di navigazione in pieno Atlantico per i giovanissimi allievi della 1ª classe di Accademia, comandati dal tenente di vascello Alessandro Consoli. Partito da Livorno il 1° luglio, dopo aver toccato i porti di Almeria (Spagna) e Ponta Delgada (Isole Azzorre Portogallo), il Vespucci si sta ora dirigendo verso l’Islanda, dove è atteso nel porto della capitale Reykjavik il giorno 3 agosto. È la prima volta nei suoi 87 anni di storia, che il Vespucci naviga così a nord, nelle rotte del circolo polare artico. Tappe successive della campagna del Vespucci saranno Amburgo (Germania), Portsmouth (Regno Unito), La Rochelle (Francia), Ibiza (Spagna).

Nave Vespucci a Ponta Delgada nel 2017

Nave Vespucci a Ponta Delgada nel 2017

 

Nave Vespucci in navigazione

Nave Vespucci in navigazione

RIENTRO A SETTEMBRE

Tutte le navi impegnate delle Campagne d’Istruzione 2018 della Marina sono attese il 20 settembre a Portoferraio, dove come tradizione gli allievi e gli equipaggi celebreranno la fine dell’attività addestrativa estiva. Vespucci, Durand de la Penne e Palinuro saranno raggiunte anche dalle barche a vela della Marina: Orsa Maggiore, Caroly e Corsaro II anch’esse impegnate in attività addestrative nel Mediterraneo a in Atlantico dal luglio. Quindi il rientro di tutte le navi  insieme a Livorno per la mattina di sabato 22 settembre. Un vero e proprio «gruppo navale», che sarà accolto dalla commozione dei familiari dei marinai arrivati da ogni parte d’Italia.

 

 

 

Tags:

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Privacy Policy

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare