Omicidio a Lastra a Signa, accoltellato extracomunitario

Sul luogo dell’ omicidio sono intervenuti i Carabinieri

LASTRA A SIGNA (FI) – Un giovane di 28 anni di nazionalità marocchina è stato ucciso a coltellate a Lastra a Signa. L’ omicidio è avvenuto nella tarda serata di giovedì 20 agosto, sulla via Livornese nei pressi della fermata Ataf di piazza Gramsci nella frazione di Porto di Mezzo. L’uomo, Azzedine El Guerymy residente a Campi Bisenzio (come riferisce il quotidiano La Nazione) è deceduto durante il trasporto in ospedale a bordo di un’ambulanza del 118.

Sul posto i Carabinieri della Compagnia di Signa e del Comando provinciale di Firenze, che hanno attivato le ricerche dell’aggressore o degli aggressori. Al momento non sono note le cause dell’ omicidio, ma è presumibile si possa trattare di un regolamento di conti nel mondo della malavita, dal momento che la vittima, nata nel 1992, aveva precedenti per spaccio di stupefacenti.

ARTICOLO SUCCESSIVO 15 SET 2020

Tags: ,

Sandro Addario

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Privacy Policy

Previsioni Meteo a cura dell’Aeronautica Militare