Ufficiali di Marina italiani diplomati al Naval War College Usa

Il capitano di corvetta Marta Pratellesi (al centro) premiata al Naval War College degli Stati Uniti a Newport
Il capitano di corvetta Marta Pratellesi di Firenze (al centro), premiata al Naval War College degli Stati Uniti a Newport

NEWPORT (Usa) – Due ufficiali di Marina italiani hanno brillantemente concluso un periodo di formazione presso il Naval War College della U.S. Navy, a Newport nello stato americano del Rhode Island. È l’istituto per lo sviluppo del pensiero strategico marittimo che dal 1884 forma gli Ufficiali di tutte le Forze Armate Usa e dei paesi alleati e partner degli Stati Uniti.

Al termine di 11 mesi di permanenza hanno ricevuto il diploma il capitano di vascello Stefano Luigi Donno di Gallipoli (per il Naval Command Course) già comandante dell’incrociatore portaeromobili Garibaldi e il capitano di corvetta Marta Pratellesi, 37 anni di Firenze, per il Naval Staff Course. 

Al comandante Pratellesi, attualmente in forza all’Istituto Idrografico della Marina, il Segretario della Marina degli Stati Uniti, Carlos Del Toro, ha inoltre consegnato lo speciale premio «Admiral Arleigh A. Burke for Academic Excellence». Si tratta – si legge in una nota dello Stato Maggiore della Marina italiana – di un riconoscimento «all’Ufficiale con i risultati accademici migliori tra tutti gli studenti internazionali che ottengono il diploma di Master Universitario in Difesa e Studi Strategici. Il Comandante Pratellesi ha inoltre conseguito tale titolo di studi, previsto solo per gli studenti statunitensi e per una minima parte di quelli internazionali, con una speciale menzione d’onore. È la prima volta che uno studente della Marina Militare Italiana ha accesso a questo programma di Master della U.S. Navy e raggiunge un risultato di tale livello». 

Il capitano di vascello Stefano Luigi Donno premiato dal Rear Admiral Shoshana Chatfield
Il capitano di vascello Stefano Luigi Donno premiato dal Rear Admiral Shoshana Chatfield

La cerimonia della consegna dei diplomi si è svolta venerdì 10 giugno nel grande prato tra il Naval War College e la baia di Newport sull’Atlantico, condotta dal Rear Admiral Shoshana Chatfield, Presidente dell’istituto. Era presente anche il capitano di vascello Gianfranco Vizzini, Addetto Navale presso l’Ambasciata d’Italia a Washington. 

«Ogni anno frequentano il Naval War College – prosegue la nota dello Stato Maggiore della Marina italiana – numerosi ufficiali stranieri oltre a 600 studenti appartenenti alle diverse Forze Armate, Agenzie e Dipartimenti governativi USA. Durante i corsi vengono trattate tematiche relative alla sicurezza nazionale, regionale e globale, vengono rivisti casi storici e analizzate dal punto di vista strategico questioni internazionali di attualità, con particolare riferimento all’impiego dello strumento militare in ambito Joint and Combined». 

IMMAGINI DELLA CERIMONIA

Tags:

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Privacy Policy