Carabinieri Pistoia, chi è il colonnello Nacca nuovo comandante provinciale

Colonnello Stanislao Nacca
Colonnello Stanislao Nacca

PISTOIA – Nuovo comandante provinciale dei Carabinieri a Pistoia. Da lunedì 13 settembre si è insediato il colonnello Stanislao Nacca, che subentra al colonnello Gianni Fedeli che nella stessa giornata ha assunto l’incarico di Capo di Stato Maggiore presso Scuola Marescialli e Brigadieri di Firenze. 

Originario di Macerata Campania (Ce), 51 anni, Nacca si arruola nel 1992 frequentando il 173° Corso «Valore» presso l’Accademia militare di Modena. Laureato in Giurisprudenza e in Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna. Tra i suoi principali incarichi di comando c’è la Compagnia Allievi presso il 3° Battaglione della Scuola Allievi Carabinieri di Iglesias. Quindi ulteriori comandi di compagnia a Mogoro (Or), San Miniato (Pi), Genova Sampierdarena. Torna quindi in Toscana dove è Capo Sezione Programmi e Studi della Scuola Marescialli e Brigadieri a Firenze, comandante del Reparto Operativo del Comando provinciale di Prato, dove ancora vive. 

Dopo Prato, Nacca passa alla Legione ‘Toscana’ a Firenze a capo della sezione Disciplina e Contenzioso dell’Ufficio Personale. Torna quindi alla Scuola Marescialli, nella nuova sede della caserma Felice Maritano a Firenze Castello, dove è capo ufficio logistico e da ultimo capo dell’Ufficio Personale, da dove segue anche i rapporti con la stampa.

Neo promosso colonnello, Nacca arriva ora da comandante provinciale a Pistoia dove – assicura – «mi trasferirò da Prato con tutta la famiglia, perché vogliamo vivere da vicino questa bella città e conoscerne ancora più da vicino il territorio». Tra i suoi primi incontri istituzionali in agenda a Pistoia quello con il prefetto Gerlando Iorio, il sindaco Alessandro Tomasi, il procuratore della Repubblica Tommaso Coletta. 

Tags: ,

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Privacy Policy