Bandiera e sport, festa a Firenze per i 225 anni del Tricolore (Video-Foto)

La fanfara della Scuola Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri alla festa della bandiera 2022 al Tuscany Hall
La fanfara della Scuola Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri alla festa della bandiera 2022 al Tuscany Hall

FIRENZE – Un concerto della Fanfara dei Carabinieri e un incontro con atleti a livello internazionale che hanno portato al successo i colori italiani nel mondo. Questo il filo conduttore di «Bandiera e sport, ambasciatori dell’unità nazionale», evento promosso dalla Prefettura di Firenze e dal Rotary, per rendere omaggio a uno dei massimi simboli della Repubblica attraverso i valori dello sport. Protagonisti anche gli alunni di alcune scuole fiorentine, vincitrici del concorso video-fotografico «Bandiera e sport». 

Già previsto per il 7 gennaio nella ricorrenza del 225° anniversario del Tricolore ma rinviato per l’emergenza sanitaria, l’evento – presentato da Lucia Petraroli – si è svolto al Tuscany Hall di Firenze mercoledì 6 aprile, in una platea al gran completo  nel rispetto delle normative sanitarie. Hanno collaborato Centri e Gruppi sportivi di Esercito, Marina, Aeronautica, Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza. È dal 2002 che il Rotary organizza a Firenze la «festa della bandiera», un evento pubblico celebrativo del compleanno del Tricolore. All’iniziativa di quest’anno – promossa da 17 Club dell’area fiorentina con il Distretto 2071 del Rotary International (Toscana) – hanno dato il loro patrocinio Regione Toscana, Città Metropolitana e Comune di Firenze, Coni, Comitato Italiano Paralimpico Toscana. 

In apertura il saluto del prefetto di Firenze Valerio Valenti, che ha sottolineato l’importanza soprattutto per i giovani di comprendere il significato e la sacralità della bandiera. «La bandiera va amata ma va anche protetta – ha aggiunto – dall’incuria e dal disinteresse. Vi invito pertanto a segnalare sempre alle Forze dell’ordine o alla Prefettura casi in cui una bandiera è esposta in modo non decoroso. Magari strappata o annerita. La bandiera deve essere sempre in ordine e rispettata». Il Governatore del 2071° Distretto Rotary (Toscana) Fernando Damiani ha sottolineato come presenza sul territorio, vicinanza alle Istituzioni, operare al servizio della comunità siano tra gli scopi che il Rotary quotidianamente intende portare avanti. In un video messaggio il presidente del Coni Giovanni Malagò sottolinea la piena condivisione del mondo dello sport con questa iniziativa fiorentina che ha come scopo il sentirsi tutti uniti nei colori della bandiera. 

Apprezzamento per l’attenzione che il Rotary a Firenze rivolge da 20 anni all’anniversario del Tricolore è stato espresso dal presidente della Toscana Eugenio Giani, che – rispondendo ad una domanda di uno dei conduttori della serata – ha preso l’impegno di promuovere come Regione Toscana la celebrazione del prossimo anniversario del Tricolore («purché tornati come speriamo in condizioni di normalità»).

Il presidente della Toscana Eugenio Giani all'evento Bandiera e Sport. ASl centro il governatore del 2071° Distretto Rotary Fernando Damiani
Il presidente della Toscana Eugenio Giani parla all’evento Bandiera e Sport. Al centro il governatore del 2071° Distretto Rotary Fernando Damiani

CONCERTO DEI CARABINIERI

Molto attesa la Fanfara della Scuola Marescialli e Brigadieri Carabinieri di Firenze, diretta dal Luogotenente c.s. Maestro Ennio Robbio, tornata ad esibirsi in un teatro fiorentino dopo oltre due anni. Tra i brani eseguiti durante il concerto «Echi di trincea» di F. Creux, «Olympic fanfare and theme» di J.Williams, «Nel blu dipinto di blu» eseguita con la partecipazione del tenore fiorentino Stefano Fini, «Morricone suite» un inedito arrangiamento curato dal vice brigadiere Edoardo Valente, musicista della stessa Fanfara della Scuola Marescialli. 

CAMPIONI SUL PODIO

Tra un’esecuzione musicale e l’altra, testimonianze di atleti che hanno partecipato con successo a competizioni internazionali, tra cui olimpiadi e giochi paralimpici. Questa parte della manifestazione è realizzata grazie al Coni, al Comitato Italiano Paralimpico Toscana e ai Gruppi e Centri sportivi di Esercito, Marina, Aeronautica, Carabinieri, Polizia di Stato e Guardia di Finanza che hanno inviato i loro atleti. 

Una targa del Rotary «con vivo apprezzamento per aver portato al successo i colori italiani» è consegnata dal Governatore Damiani a questi campioni: 

– Viviana Bottaro, agente scelto della Polizia di Stato (Gruppo sportivo Fiamme Oro), bronzo nel karate alle Olimpiadi di Tokyo 2021, accompagnata dal Questore di Firenze Maurizio Auriemma

– Carlotta Toni, 1° caporal maggiore dell’Esercito (Centro Sportivo Olimpico Esercito), nuotatrice fiorentina, accompagnata dal generale di divisione Pietro Tornabene, comandante del Presidio militare di Firenze

– Stefanie Horn, sottocapo di 3ª classe della Marina Militare e appartenente al rispettivo Centro Sportivo, olimpionica a Tokyo 2021 nella canoa, accompagnata dall’ammiraglio di divisione Flavio Biaggi, comandante dell’Accademia Navale

– Simone Ciulli, nuotatore fiorentino e conosciutissimo vincitore dell’argento ai giochi paralimpici di Tokyo 2021, accompagnato dal presidente del Comitato Italiano Paralimpico Toscana Massimo Porciani 

– Federico Tontodonato, aviere capo dell’Aeronautica militare, in forza nel rispettivo Centro sportivo, marciatore e olimpionico a Tokyo 2021, accompagnato dal generale di brigata aerea Urbano Floreani, comandante dell’Istituto di Scienze Militari Aeronautiche di Firenze

– Eleonora Geri, fiorentina, carabiniere scelto e atleta di judo del Centro Sportivo Carabinieri, oro ai campionati europei under 23 nel 2018, accompagnata dal generale di divisione Maurizio Stefanizzi, comandante della Scuola Marescialli e Brigadieri Carabinieri. 

Da Roma in videoconferenza il saluto di Ambra Sabatini, la ventenne atleta paralimpica toscana che a Tokyo 2021 ha vinto l’oro nella categoria T63, superando il suo stesso record mondiale. È una delle punte di diamante del Gruppo Sportivo Fiamme Gialle della Guardia di Finanza. Anche per lei è pronta la targa di apprezzamento del Rotary che le verrà consegnata in un’altra prossima occasione. 

GALLERIA FOTO 1

CONCORSO SULLA BANDIERA: LE SCUOLE VINCITRICI

Sono quattro le scuole di Firenze e Città Metropolitana vincitrici del concorso video-fotografico «Bandiera e sport» proposto dal Rotary con la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Regionale. Dagli alunni più piccoli delle primarie a quelli più grandi delle superiori, tutti si sono distinti per creatività e originalità nel realizzare un prodotto multimediale inedito. «Hanno partecipato con convinzione ad un’esperienza che può aiutarli nella loro formazione umana e sociale, come pure nel campo dell’educazione civica» dicono i promotori. 

Il 1° premio è andato ai giovanissimi alunni della classe 5ª F della Scuola Primaria «Baccio da Montelupo» di Montelupo Fiorentino, che hanno realizzato quasi come per gioco il video «Una staffetta tricolore». Una gara in palestra che termina con la creazione di un suggestivo stivale tricolore. Secondo premio a Teresa Caterina Rimini, alunna della Scuola secondaria di 1° grado «Desiderio da Settignano» di Dicomano, che ha presentato una foto professionale che la ritrae in un impegnativo esercizio ginnico accanto ad una bandiera. Terzo premio all’originale video «Notti magiche di ieri e di oggi», prodotto dalle terze classi della scuola secondaria di 1° grado «Paolo Uccello» di Firenze che ricostruisce, con la voce degli alunni, la radiocronaca della prima partita della Nazionale di calcio nel maggio 1910, vinta per 6-2 sulla Francia. Premio speciale della giuria ai «fuoriclasse» della 4ªA e 4ªB dell’Isis «Federigo Enriques» di Castelfiorentino, che seguono l’indirizzo didattico in Design della comunicazione visiva e pubblicitaria. Nel loro video «Batte il cuore tricolore» un pallone con i colori della bandiera passa da un alunno ad un altro, da un gruppo di studenti all’altro in una catena ideale che accomuna. 

Promotori dell’evento sono stati  ben 17 Rotary Club dell’area fiorentina: Firenze, Firenze Est, Firenze Sud, Firenze Nord, Mugello, Firenze Ovest, Fiesole, Firenze Brunelleschi, Firenze Certosa, Firenze Lorenzo il Magnifico, Firenze Sesto Michelangelo, Firenze Valdisieve, San Casciano Chianti, Scandicci, Bagno a Ripoli, Bisenzio Le Signe, Firenze Granducato. 

VEDI ANCHE ALBUM FOTO SULLA PAGINA FACEBOOK DEL ROTARY FIRENZE NORD

TRAILER (3 minuti)

Sintesi video (23 minuti)

TI POTREBBE INTERESSARE

9 gen 2022

Tags: , ,

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Privacy Policy