Guardia di Finanza 248° compleanno. Encomi a Firenze a 14 militari (Foto)

Il generale di corpo d'armata Fabrizio Cuneo al 248° della Guardia di Finanza a Firenze.
Il generale di corpo d’armata Fabrizio Cuneo al 248° della Guardia di Finanza a Firenze

FIRENZE – Maggior collegamento possibile con il territorio e massima concretezza ed efficacia all’attività operativa. Sono queste le due linee strategiche costanti da attuare per la tutela dell’ordine economico secondo il generale di corpo d’armata della Guardia di Finanza Fabrizio Cuneo, comandante interregionale dell’Italia Centro-Settentrionale da cui dipendono i comandi di Toscana, Emilia Romagna e Marche. 

«Ci siamo posti questo obiettivo – ha detto Cuneo alla cerimonia per il 248° anniversario della Guardia di Finanza che si è svolto giovedì 23 giugno presso il suo Comando a Firenze – come sfida, che abbiamo affrontato valorizzando la nostra principale risorsa, il Personale. Ne abbiamo curato l’aggiornamento, il ricambio e l’impiego nel settore a ciascuno più congeniale e per altro verso realizzando iniziative, ad ogni livello, per migliorare le sinergie istituzionali». 

Tra gli obbiettivi primari il generale Cuneo cita la tutela dei distretti industriali, il contrasto al riciclaggio, la verifica del corretto utilizzo delle risorse pubbliche, verifiche fiscali sempre più mirate perché – osserva – «l’evasione fiscale comporta danni ben più ampi di quelli contabilizzati come minori entrate ma mali economici, sociali e civili». 

Leggi qui il testo integrale dell’intervento del generale Fabrizio Cuneo

La cerimonia della «Festa della Guardia di Finanza» è tornata quest’anno – dopo due anni di emergenza sanitaria – nel cortile della caserma Fontanelli sul lungarno Soderini, davanti ad un reparto in armi di finanzieri delle varie specialità del Corpo e a una rappresentanza dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia. Tra le autorità presenti il Governatore della Toscana Eugenio Giani, il presidente del Consiglio Regionale Antonio Mazzeo, il presidente del Consiglio Comunale di Firenze Luca Milani, il Procuratore generale (f.f.) Luciana Piras, il questore Maurizio Auriemma, i vertici delle Forze armate presenti a Firenze, tutti accolti dal generale Cuneo e dal generale di divisione Bruno Bartoloni, comandante regionale della Toscana delle Fiamme Gialle. Tra i presenti anche il Procuratore capo della Repubblica Giuseppe Creazzo, al suo ultimo giorno di incarico a Firenze dove era arrivato otto anni fa esatti, il 23 giugno 2014. Da martedì 28 giugno il dottor Creazzo si insedierà nel suo nuovo ufficio presso la Procura per i minori di Reggio Calabria. 

Il cappellano del Comando Regionale della Guardia di Finanza monsignor Massimo Ammazzini ha recitato la Preghiera del Finanziere.

GLI ENCOMI AI FINANZIERI E MOTIVAZIONI

Al termine della cerimonia sono stati consegnati encomi solenni del Comandante Interregionale a 14 finanzieri che si sono distinti in attività di servizio. Ecco i nomi e le motivazioni.

  • Maresciallo Aiutante Stefano Maria Acquaroni
  • Maresciallo Capo Marco Montemurro
  • Maresciallo Ordinario Demetrio Morabito

“Militari in forza al nucleo di polizia economico finanziaria di Reggio Emilia individuavano un sodalizio criminale specializzato nella pianificazione di frodi fiscali. L’indagine consentiva di segnalare all’autorità giudiziaria 200 titolari di ditte o società responsabili di reati tributari, riciclaggio e bancarotta fraudolenta. Eseguiti 20 arresti, sequestrate 24 autovetture di grossa cilindrata e denaro contante per circa 6,4 milioni di euro.Reggio Emilia e territorio nazionale, agosto 2016 – agosto 2019”

  • Tenente Colonnello Alberto Liberati
  • Tenente Alessandro Rudella
  • Maresciallo Aiutante Leonardo Alongi

“Militari in forza al Gruppo di Cesena conducevano un’attività di indagine nei confronti di 33 società dislocate sul territorio nazionale e in Slovenia, riconducibili a un gruppo criminale coinvolto in un giro di false fatturazioni per oltre 10 milioni di euro e indebite compensazioni di crediti d’imposta per circa 5 milioni di euro. Arrestati 5 soggetti e sequestrate 3 prestigiose ed eleganti ville in Piemonte e nel Lazio, nonché disponibilità liquide e monili d’oro per oltre 2,4 milioni di euro. Cesena, agosto 2019 – giugno 2021”

  • Capitano Marco Mastrocola
  • Luogotenente C.S. Andrea Masella
  • Maresciallo Ordinario Valentina Russo

“Militari in forza al nucleo di polizia economico finanziaria di Firenze scardinavano una ramificata organizzazione criminale di matrice camorristica coinvolta in una frode fiscale. Denunciati 34 soggetti, 10 dei quali tratti in arresti e sequestrati due società di capitali, 1 motonave e 21 appartamenti ubicati in Campania, Lazio, Toscana, Emilia Romagna e Molise, per un valore di oltre 8,3 milioni di euro. Territorio nazionale, agosto 2018 – gennaio 2021”

  • Maresciallo Capo Domenico Serace
  • Maresciallo Capo Giulia Piccioli
  • Vice Brigadiere Sabatino Pierri

“Militari in forza al nucleo di polizia economico finanziaria di Firenze disarticolavano un’associazione a delinquere ramificata in Italia, Francia, Algeria ed Emirati Arabi Uniti, dedita al riciclaggio di denaro proveniente dal traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Denunciati 18 soggetti, di cui 8 arrestati, accertate operazioni di riciclaggio di denaro per circa 41 milioni di euro, nonché sequestrato denaro contante per oltre 1,3 milioni di euro. Territorio nazionale ed estero gennaio 2019 – aprile 2022”

  • Luogotenente Antonio Carbone
  • Appuntato Scelto Q.S. Christian Russi

”Militari in forza alla Tenenza di Senigallia scoprivano una complessa frode fiscale di circa 25 milioni di euro,posta in essere da cosiddette ‘imprese apri e chiudi’ operanti nel settore del confezionamento di abbigliamento nel distretto tessile marchigiano. Denunciate all’Autorità giudiziaria 73 persone per reati fiscali e riciclaggio. Sequestrati 5 opifici, 400 macchinari e una villa con piscina, per un valore di oltre 4 milioni di euro. Province di Ancona e Pesaro Urbino, febbraio 2016 – ottobre 2021”

GALLERIA FOTO DELLA CERIMONIA E DEGLI ENCOMI

27 IMMAGINI

TI POTREBBE INTERESSARE:

23 GIU 2022

Tags:

Sandro Addario

Lascia un commento

Logo Osservatore

Osservatore Libero

Oltre la Cronaca. News, report e commenti
Chi siamo

Seguici su:

Collegati

Privacy Policy